Homepage der Stadt Weiden in der Oberpfalz      

nel anno

1241

prima nominazione della città il 16. luglio in un documento del re Konrad IV come “apud Weiden”

Stadtbeurkundung

1301

prima nominazione del giudice a Weiden come “judex in salice” e “  il ducale e coltivabile Weiden in città

1366

iscrizione in un libro amministrativo, il libro lussemburghese: “la città alla weiden”

1515

la città di Weiden in der Oberpfalz ha una popolazione di 2.140 persone di cui 362 famiglie di cittadini e 148 famiglie nel popolo; 63 vedove

1522

nella chiesa di St. Michael si predicava “secondo la dottrina nuova” – vuol dire i protestanti

1536

l’intera città e distrutta completamente dopo un incendio; sono rimaste 7 case

1540

mentre si ristrutturava la città un altro incendio rovinava ancora tutto il sito nord (+-la meta della città entro le mura

1634

la città va occupata dai svedesi quelli che demoliscono il sobborgo con i suoi 149 case e l’ospizio. In città muoiono 1.800 persone di peste

Alte Ansicht von der Stadt

nel anno

1661

la popolazione e diminuita drasticamente da 530 famiglie cittadini e popolo prima della guerra a 316 famiglie dopo (la guerra di trent’anni 1618 - 1648)

1663

introduzione del “Simultaneum” – significa che quella grande Chiesa in pieno centro è stata usata dai due confessioni. Politicamente usato fino a 1818 – in chiesa fino a 1900.

1863

a Weiden vivono 3.059 persone. In quest’anno comincia la costruzione della ferrovia e l’ascesa della città arriva

1900

Weiden ha 9.959 abitanti dopo del inizio della industrializzazione in 1881

1914

incorporazione nel comune dei quartieri di Moosbürg, Ermersricht, Fichtenbühl e Leihstadtmühle

1915

incorporazione di Tröglersricht e Zollhaus

1919

la città diventa autonoma - senza distretto

Weiden

nel anno

1938

a Weiden la popolazione è cresciuta a 27.493 persone

1945

c’erano 38.941 (un terzo profughi o esteri)

1968

siamo arrivati a 43.202 abitanti

1972

incorporazione di Frauenricht, Muglhof e Neunkirchen

1978

incorporazione di Rothenstadt e Moosöd

1980

inaugurazione del nuovo municipio (costruita nei prati accanto al fiume Naab)

1987

l’autostrada A 93  Weiden – Regensburg – München è inaugurata; popolazione: 42.100

1991

festa della città – Weiden da 750 anni; un anno di festività ...

WTW

1992

inaugurazione del centro congressi "Max-Reger-Halle” e del complesso terme/piscina e campo coperto di hockey su ghiaccio (Thermenwelt und Eisstadion)

1994

inaugurazione della biblioteca comunale nel palazzo del “Waldsassener Kasten” Weiden è nominata “centro maggiore” dalla amministrazione regionale di Baviera

1995

fondazione della "Fachhochschule" -università con specializzazione a economia aziendale

1996

inaugurazione del asilo nido “Tohuwabohu” e della casa di cura “Maria-Seltmann-Haus”

1997

alla “Fachhochschule” inizio della facoltà “ingeneria di economia”

1998

la nuova clinica pediatrica (Perinatal-Zentrum) funziona a pieno ritmo

Klinikum

1999

i primi diplomati dell’università (Fachhochschule Amberg-Weiden) finiscono gli studi - Grande festa dell millenio con fuochi artificiali alla piazza del nuovo municipio

2000-Jahr-Feier

2000

Costruzione del sottopasso ferroviario Frauenrichter Straße - Inizio del programma “città sociale” nel quartiere Stockerhut (ricostruzione di un quartiere costruita dopo la guerra per i profughi dal est)

2002

inaugurazione del centro della filatelia delle poste

2004

nuova facoltà alla Fachhochschule: “European Business and Language Studies”

2005

inizio del progetto “Stockerhutpark” e “Stadtteilzentrum”

2008

inizio del progetto “Stadtumbau West”